Telecamere per sorveglianza domestica: come sceglierle

Installare delle telecamere per la sorveglianza domestica nel proprio appartamento o residenza costituisce una valida opportunità per proteggere l'incolumità e la sicurezza dalla famiglia dal pericolo di incidenti in casa, in particolare se all'interno ci sono bambini da custodire e controllare.

Per scegliere il sistema di sorveglianza domestica più efficace è bene conoscere alcune nozioni generali sul funzionamento di questi ausili tecnologici.

Video sorveglianza domestica nascosta: in che cosa consiste?

Un sistema di sorveglianza domestica segreta è progettato e studiato appositamente per registrare video di una specifica zona, senza essere rilevato. Può essere impiegato per una serie di applicazioni diverse all’interno della casa, come ad esempio:

  • Controllo anti intrusioni;
  • Sorveglianza a distanza, come la verifica dello stato di eventuali lavori all’interno della vostra casa.


I sistemi di sorveglianza nascosta sono formati da componenti diversi da rispetto a quelli che costituiscono normalmente gli strumenti di sorveglianza. Per prima cosa, le loro dimensioni devono essere contenute, per nascondere facilmente i componenti, che devono anche funzionare senza generare rumori, e che vanno scelti in base alle esigenze specifiche delle varie destinazioni d’uso.

Un sistema di videosorveglianza domestica: cosa lo distingue da tutti gli altri?

Il termine “sorveglianza babysitter” è di norma impiegato come sinonimo di "sorveglianza discreta". I sistemi di sorveglianza domestica nella maggior parte dei casi si avvalgono di telcamere e componenti adatti a permettere il monitoraggio attivo di tutto l'ambiente domestico. 

Ad esempio, una delle funzioni dei sistemi di sorveglianza domestica è la sorveglianza a distanza, che consente ai genitori di vigilare costantemente sui loro figli durante il giorno, in real time.

Un’altra importante caratteristica da valutare con attenzione riguarda la qualità della telecamera, dal momento che la qualità dell’immagine è davvero fondamentale per ottenere immagini chiare e facili da riconoscere.

È meglio un sistema cablato o un sistema wireless?

La maggior parte dei sistemi di sorveglianza domestica funziona tramite la tecnologia wireless, tale da consentire una maggiore praticità di installazione e una eccellente discrezione d’utilizzo. Nonostante ciò, esistono ancora molti modelli cablati, che presentano caratteristiche pressoché identiche.

In ogni caso, la tendenza attuale va verso sistemi wireless, che sono ora molto più sicuri di quanto non fossero in passato.

E la video sorveglianza a distanza? Ecco in che cosa consiste.

Il termine si riferisce all'opportunità di visualizzare i filmati registrati dalla rete di sorveglianza, anche se ci si trova a distanza. Molti sistemi garantiscono la possibilità di accedere da remoto, per permettere il controllo remoto della fotocamera, che è in grado di aumentare o cambiare l’area visualizzabile.

In virtù dei moderni sistemi di sorveglianza a distanza, avrete la possibilità di restare aggiornati in tempo reale su ciò che avviene nella vostra casa con la massima precisione, piuttosto che scorrere ore di immagini alla ricerca di eventuali eventi particolari.

Quali caratteristiche devono essere valutate?

Molti sistemi di sorveglianza disponibili sul mercato svolgono un ottimo lavoro di monitoraggio discreto. Nonostante ciò, altri fattori importanti da valutare per migliorare l’efficacia del sistema includono:

  • Foto di qualità. La qualità delle immagini video esercita un ruolo fondamentale per assicurare l’efficacia complessiva delle vostre iniziative di sorveglianza. Se desiderate investire denaro in un sistema di sorveglianza, è essenziale dotarsi di telecamere di qualità che garantiscano e restituiscano immagini nitide e chiare, nonchè una riproduzione video chiara (almeno 30 fps e risoluzione di almeno 480 linee);
  • Sorveglianza esterna. La portata della rete di sorveglianza può essere incrementata, impiegando telecamere studiate appositamente per la sorveglianza esterna;
  • Custodie per telecamere. Mentre gli alloggiamenti non determinano la qualità dell’immagine catturata, essi esercitano un impatto considerevole sulla efficacia complessiva del sistema, in quanto garantiscono alle vostre telecamere una adeguata protezione da agenti esterni (pioggia, umidità etc) mantenendole stabili e assicurando un funzionamento ottimale.


La scelta o meno di usare un sistema di sorveglianza domestica può dunque fondamentale, ma una volta che la decisione è presa, può essere ancora più difficile scegliere l’equipaggiamento adatto. Per evitare di incorrere in errori di valutazione, il consiglio è sempre quello di rivolgervi ad esperti competenti nel settore della videosorveglianza domestica, come i consulenti di Digibox Service a Cattolica.